La fibra ottica ancora non ha raggiunto il 100% del territorio nazionale, per questo motivo esistono molte aree dell’Italia che non presentano la copertura necessaria per utilizzare la connessione a…

Fibra ottica, ecco come verificare la copertura

Fibra ottica, ecco come verificare la copertura

La fibra ottica ancora non ha raggiunto il 100% del territorio nazionale, per questo motivo esistono molte aree dell’Italia che non presentano la copertura necessaria per utilizzare la connessione a banda ultralarga.

Per ovviare a questo tipo di inconveniente è necessario per l’utente, prima di attivare sulla propria linea telefonica un’offerta in fibra ottica, verificare lo stato della copertura nella zona di interesse.

Come prima cosa bisogna informarsi se nella zona in cui si desidera attivare la linea in fibra ottica sia coperta da tale tecnologia. Questo è possibile farlo anche attraverso le sezioni dedicate presenti sui siti ufficiali degli operatori telefonici.

Il sistema è semplice, bisogna, infatti, inserire l’indirizzo o la località di interesse e premere invio. Una volta completata la ricerca si scoprirà se in quella zona è presente la connessione internet in fibra ottica e quale sia la migliore da attivare.

Una volta verificata la copertura, cioè la reale presenza della connessione in fibra ottica nella propria zona si potrà effettuare anche un’analisi relativa alla potenza della connessione internet a banda ultra larga presente presso la propria abitazione.

Questa operazione è semplice da verificare, infatti, basta utilizzare uno dei numerosi software presenti online, grazie ai quali sarà possibile scoprire quale sia la potenza delle fibra e a questo punto di conseguenza anche quale gestore telefonico scegliere.

Esistono diversi siti che si occupano del test di velocità per la fibra ottica. Grazie a questi siti è possibile verificare la potenza della linea internet in download e in upload. Molti software online danno anche la possibilità di conoscere le reali indicazioni sul ping di connessione.

Bisogna anche sapere che molti di questi software online non utilizzano per funzionare o essere visualizzati il plugin di Flash Player. Il che rende ancora più facile la consultazione degli stessi.

L’utilizzo dei software online è solitamente del tutto gratuito e possono essere consultati in qualsiasi momento.

Altri fattori fondamentali per la scelta della migliore linea in fibra ottica sono quelli di trovare il gestore che offre la velocità maggiore ma anche quella di adottare dei modem router specifici in grado di veicolare la potenza massima della connessione senza dispersione della linea.

Leave a Reply