Entro il 2020 si potrà avere una copertura quasi totale della fibra ottica in tutta Italia. Per avvalorare questo obiettivo, Infratel ha deciso di pubblicare i fogli con i dati…

Fibra ottica, copertura totale entro il 2020

Fibra ottica, copertura totale entro il 2020

Entro il 2020 si potrà avere una copertura quasi totale della fibra ottica in tutta Italia.

Per avvalorare questo obiettivo, Infratel ha deciso di pubblicare i fogli con i dati relativi alla copertura della fibra ottica in Italia.

Dai dati rilasciati da Infratel si può evincere quali zone saranno raggiunte dalla fibra ottica entro e non oltre il 2020. Dai fogli è evidente che saranno raggiunte anche le aree nere e grigie del paese.

L’obiettivo degli operatori telefonici è quello di raggiungere la maggiore copertura sul territorio italiano in modo tale da eguagliare quelli che sono gli obiettivi raggiunti dagli altri stati europei.

Grazie ai dati Infratel si potrà vedere se la propria abitazione sarà raggiunta dalla fibra ottica, sempre se non lo è già, e soprattutto quando.

I fogli elettronici rilasciati da Infratel sono davvero molto precisi, in quanto includono anche il numero civico delle abitazioni che presto saranno coperte dalla copertura in fibra ottica.

Inoltre, per ogni numero civico è indicata anche il tipo di connessione e la velocità di questa che con assoluta probabilità riuscirà a raggiungere 100 mbps in download e di 30 mbps in upload.

Nei fogli elettronici saranno specificate anche le distanze dell’armadio stradale, un fattore fondamentale che determina anche la potenza della connessione. Se accanto al civico sarà presente la lettera N, ciò starà a significare che l’armadio stradale non è così distante dalla abitazione

I dati presentano anche abitazioni che non saranno raggiunte dalla copertura in fibra ottica, in questo caso non sarà difficile da individuare, in quanto accanto al numero civico sarà presente uno 0, che andrà ad indicare l’assenza del segnale della fibra ottica in quella specifica zona e/o abitazione.

Quelle fornite da Infratel sono dati orientativi che servono ai clienti per capire o meno se la propria zona di interessa sia o meno presto coperta dalla connessione in fibra ottica.

Un fattore fondamentale per gli utenti che sapendo il loro destino potranno convertire la propria tradizionale connessione adsl in una super velocissima connessione che sfrutta la velocità della banda ultra larga. Secondo quando dichiarato dalla società il futuro della fibra ottica potrà sfiorare una velocità di connessione pari o superiore a 300 mbps.

 

 

 

Leave a Reply