Chiunque sia curioso dello stato della banda larga mobile avrà notato una tendenza interessante negli ultimi 18 mesi: la temperatura del dibattito sulla tecnologia che, più probabilmente, avrà successo per…

WiMAX, LTE o HSPA: chi vincerà?

WiMAX, LTE o HSPA: chi vincerà?

Chiunque sia curioso dello stato della banda larga mobile avrà notato una tendenza interessante negli ultimi 18 mesi: la temperatura del dibattito sulla tecnologia che, più probabilmente, avrà successo per le connessioni è in rapido aumento. Degli articoli sempre più polarizzati sono pubblicati quotidianamente, alcuni sostenendo che il Long Term Evolution ( LTE ) è la tecnologia che vincerà, altri preferiscono il WiMAX, mentre altri ancora preferiscono rimanere “”al vecchio”” HSPA. A questo punto ci chiediamo: WiMAX, LTE o HSPA: chi vincerà?

La tecnologia HSPA permette di avere una velocit di trasferimento dati di picco teorica di 42Mbps in download e di 23 Mbps in upload. Il WiMAX mette sul campo una velocità di trasferimento dei dati teorica di 75Mbps in download e di 30Mbps in upload. Chiudiamo con i dati LTE che mette in campo delle velocità di trasferimento dati con dei picchi teorici di 300Mbps in download e di 75 Mbps in upload. Se non fosse per l’inserimento della parola “” teorico”” , potremmo dormire sonni tranquilli. La realtà è invece molto diversa.

Nel mondo reale, HSPA + e LTE danno ai loro utenti delle cifre Mbps a singola cifra. Lontano dalle velocità massime teoriche, la realtà è che le tecnologie potranno essere confrontabili tra di loro solo tramite l’esperienza dell’utente. Dei valori alti in termini di velocità di connessione sono fondamentali, ma non sono l’unica cosa da considerare. La stabilità della connessione e il raggio di portata sono altri due concetti importantissimi, dato che oggi gli smartphone, che sono dei device “”always on””, ovvero sempre connessi, ci permetteranno di portare la connessione sempre “”dietro””.

In maniera più probabile vedremo, nel corso del prossimo futuro, che tutte e tre queste tecnologie avranno la loro fetta di mercato. Tra di esse bisogna considerare che il WiMax è una delle più interessanti sia in termini di velocità, che di stabilità e di ampiezza di portata.

Leave a Reply