Sarà presto in arrivo una nuova e scoppiettante novità per l’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo. Whatsapp introdurrà una nuova opzione da tempo richiesta da parte dei numerosi…

Whatsapp, in arrivo le videochiamate

Whatsapp, in arrivo le videochiamate

Sarà presto in arrivo una nuova e scoppiettante novità per l’app di messaggistica istantanea più famosa del mondo. Whatsapp introdurrà una nuova opzione da tempo richiesta da parte dei numerosi utenti, ovvero la possibilità di poter effettuare anche le videochiamate. Da pochi giorni è stato annunciato il lancio della versione aggiornata dell’app.

Il nuovo aggiornamento di Whatsapp consentirà i propri clienti di aggiungere una nuova funzione al proprio smartphone con le chiamata live streaming effettuate direttamente da Whatsapp. La videochiamata effettuata direttamente dall’app sarà possibile solo tra due utenti che hanno entrambi l’app scaricata sul proprio dispositivo mobile.

Nel 2016 Whatsapp è stata al centro di numerosi aggiornamenti, come l’introduzione di nuove emoji e la risoluzione di bug minori. Ad accellerare i tempi che portano alla imminente uscita del nuovo aggiornamento è sicuramente l’uscita di Duo spinta da Google.

L’introduzione delle videochiamate su Whatsapp porterà ad una evoluzione sostanziale dell’app di messaggistica, portandola a diventare completa a 360°. Secondo le voci ufficiali la versione beta dell’app sarà rilasciata entro il 4 dicembre anche se molti confidano in tempi più brevi.

Ma quali sono i  consumi previsti per effettuare una videochiamata?

Ovviamente come per le chiamate vocali che per i messaggi, Whatsapp continuerà a consumare il traffico mobile della propria sim, senza intaccare minimamente quelle che sono le soglie di sms e di chiamate vocali. Per questo motivo una videochiamata di circa un minuto su Whatsapp consuma circa 7 mb, che in un’ora saranno 420 mb. Ovviamente ciò dipende anche dal tipo di connessione, se si tratti di una connessione mobile in 3 G o 4 G oppure di videochiamate effettuate tramite Wireless.

Per quanto riguarda le chiamate vocali il consumo è molto più contenuto, si parla di circa 540 kb al minuto e 32,40 mb all’ora.

Sicuramente le videochiamate dovranno vivere un periodo di rodaggio, un po’ come è accaduto quanto su Whatsapp sono state introdotte le chiamate vocali, che inizialmente non erano del tutto efficienti, ma che poi con il passare del tempo si sono via via perfezionate, raggiungendo (quasi) i livelli di una chiamata vocale tradizionale. L’introduzione delle videochiamate su Whatsapp sarà sicuramente visto come un’ulteriore sfida che porterà ad accorciare sempre di più le distanze geografiche.

Leave a Reply