Il gestore telefonico Vodafone ha eliminato i costi previsti per l’attività di roaming in Europa, prima del fatidico 15 giugno 2017, quando tutti gli operatori non applicheranno più alcun costo…

Vodafone taglia i costi per i servizi in roaming

Vodafone taglia i costi per i servizi in roaming

Il gestore telefonico Vodafone ha eliminato i costi previsti per l’attività di roaming in Europa, prima del fatidico 15 giugno 2017, quando tutti gli operatori non applicheranno più alcun costo addizionale rispetto al piano tariffario, eliminando così tutti i costi di roaming per chiamate, sms e internet.

Dal 30 aprile di quest’anno fino al 15 giugno del 2017, i vari operatori telefonici hanno la possibilità di abbassare le tariffe addizionali per il servizio in roaming: 5 centesimi per le chiamate effettuate, 1,14 centesimi per le chiamate ricevute, 2 centesimi per gli sms e 5 centesimi per internet. Tariffe (a cui va aggiunta l’Iva) previste prima dell’eliminazione definitiva dei costi aggiuntivi per il roaming. Ogni operatore telefonico però si trova libero di decidere quale tipo di tariffa applicare e sia Tim, che Tre che Wind stanno cercando di offrire ai propri clienti, tariffe molto più basse.

I paesi in cui avverrà applicato il ribasso delle tariffe di roaming sono i seguenti: Belgio, Francia, Germania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Danimarca, Irlanda, Regno Unito, Grecia, Portogallo, Spagna, Austria, Finlandia, Svezia, Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Ungheria, Bulgaria, Romania o Croazia.

Tra i maggiori operatori telefonici Vodafone ha preso una decisione fuori dal coro, non si è limitata di abbassare le tariffe per il roaming ma di eliminarle completamente e anticipare la legge della Commissione europea che prevede l’eliminazione totale del supplemento tariffario per il servizio roaming entro giugno 2017.

Per l’occasione Vodafone lancia i piani RED, con i quali elimina il roaming per gli abbonamenti consumer e tutta l’offerta business. Le nuove tariffe comprendono chiamate, SMS e Giga inclusi anche all’estero, senza costi extra. Per i clienti consumer sono disponibili l’offerta RED Start con chiamate e SMS illimitati, 4GB in 4G ad alta velocità, uno smartphone e il roaming incluso in Europa e USA a 39 euro ogni 4 settimane e l’offerta RED Maxi con chiamate e SMS illimitati, 8GB in 4G ad alta velocità, uno smartphone e il roaming incluso in Europa e USA e 6 mesi di Netflix a 49 euro ogni 4 settimane. E’ previsto un massimo di traffico in roaming di 100 minuti, 100 SMS e 100MB al giorno. RED Start è disponibile anche in versione ricaricabile, con carta di credito e senza Tassa di Concessione Governativa.

Leave a Reply