Come configurare il tuo modem

modem_pc02
Vi è già capitato di essere alle prese con la configurazione del vostro nuovo modem e non volete perdere tempo con telefonate agli operatori? O peggio ancora avete detto no grazie al supporto del tecnico ma non sapete neanche da dove iniziare? Ecco alcuni suggerimenti utili.

1) Come configurare il tuo modem Alice.

Per poter configurare il tuo modem Alice devi anzitutto collegarti al pannello di gestione del dispositivo digitando l’indirizzo 192.168.1.1 nella barra di un qualsiasi browser di navigazione (Mozilla, Chrome, Explorer…). Dopodiché devi cliccare sul pulsante “configura” collocato sotto la voce “collegamento LAN”. A questo punto si aprirà una nuova pagina: clicca sul pulsante “aggiungi” e compila il modulo che troverai: digita il numero della porta da aprire nei campi “porta pubblica” e “porta locale”, seleziona il protocollo TCP, UDP o entrambi dall’apposito menu a tendina e clicca sul pulsante “conferma”. Una volta completati questi passaggi, clicca sul pulsante “registra modifiche” così da salvare le impostazioni date.

Il modem/router Alice è configurato di default per navigare in Internet in modalità Wi-Fi, ma puoi modificare le impostazioni di configurazione Wi-Fi, dopo aver collegato il modem al PC, aprendo il programma di navigazione (browser) al seguente indirizzo web numerico: http://192.168.1.1 e, dalla pagina di Stato modem, clicca sul pulsante configura nella sezione Collegamento Wi-Fi: si aprirà la schermata riepilogativa della configurazione Wi-Fi.
Le principali voci riportate sono:

Rete Wi-Fi (SSID): nome della rete wireless Wi-Fi (rete senza fili).
Interfaccia radio: segnala se la funzionalità Wi-Fi è attiva o meno.
Canale radio: indica l’impostazione del canale radio.
Modalità cifratura: indica se e quale cifratura Wi-Fi è abilitata.
Chiave cifratura: indica la chiave di cifratura configurata sul modem da impostare sul PC collegato tramite Wi-Fi quando è abilitata la Modalità di cifratura.
Controllo accesso: indica se è abilitato il controllo di accesso tramite MAC Address (identificativo hardware della scheda Wi-Fi) che permette solo alle schede abilitate di collegarsi in Wi-Fi.

2) Come configurare il tuo modem D-Link

Connetti il modem D-Link al pc attraverso il cavo Ethernet. Apri il browser che usi per la navigazione (Mozilla, Chrome, Explorer) e nella barra in altro digita http://192.168.1.1 e inserisci nome utente e password (di default essi dovrebbero essere entrambi “admin”) e clicca su “log in”. Dal menù a sinistra seleziona “internet setup” e poi clicca su “setup”.
Rimuovi la spunta da “manual setup” e clicca su “setup wizard”. A questo punto clicca su “next”. A questo punto hai la possibilità di cambiare la password: ti suggeriamo di farlo, perché quella data di default (“admin”) è altamente vulnerabile. Dopo aver inserito e confermato la nuova password, clicca su “next”. A questo punto seleziona “automatically synchronize with Internet time server” e clicca su “next”. Seleziona il tuo Paese e il tuo operatore ISP (l’operatore di telefonia che ti fornisce internet), i campi sottostanti si riempiono automaticamente. Dopodiché clicca su “next” e poi su “apply”. Il setup ti riporta alla prima pagina di configurazione: se la procedura è andata a buon fine la scritta “internet online” si illumina di verde e indica che sei connesso a internet.

Per configurare il Wi-Fi sarà sufficiente selezionare nel menu a sinistra “Wireless Setup” e cliccare su “Wireless Connection Setup Wizard”. Nel campo SSID digita un nome a tua scelta: questo sarà il nome della tua rete Wireless. Nel campo Pre-Shared key digita una password a tua scelta: questa sarà la password della tua rete wireless. Clicca su “Apply” e attendi il completamento della procedura. Dal menu in alto seleziona “Advanced” e poi dal menu a sinistra seleziona “Wi-Fi Protected Setup”. Verifica che ci sia la spunta su “Enable” e poi clicca su “Set to Configured”.

Ancora pochi passaggi per attivare la sicurezza della rete wireless: seleziona “Setup” dal menu in alto. Dal menu a sinistra seleziona “Wireless Setup” e clicca su “Manual Wireless Connection Setup”. Il campo “Wireless Network Name (SSID)”, se vuoto, deve contenere lo stesso nome già impostato durante la configurazione della connessione. Dal menu a tendina seleziona “WPA 2 Only”. Nel campo “Pre-Shared Key” digita la password desiderata per la tua rete Wi-Fi e attendi il completamento della procedura.

3) Come configurare il tuo modem router Fastweb

Dopo aver collegato tutti cavi, le spine e le prese, come indicato nella guida fornita assieme al modem, è necessario verificare i tuoi dati, a meno che tu non abbia già effettuato la registrazione telefonica. In caso contrario apri la pagina del tuo browser (es. Mozilla, Chrome, Explorer) e digita nella barra degli indirizzi http://registrazione.fastweb.it e sarai indirizzato automaticamente sulla pagina di registrazione FASTWEB. Inserisci i dati richiesti dalla pagina e segui le indicazioni. Apri una nuova pagina del tuo browser e verifica la navigazione.

Per configurare il Wi Fi ti basterà invece seguire le indicazioni riportate nel manuale d’uso.

4) Come configurare il tuo modem Infostrada

Dopo aver collegato e acceso il tuo modem, avvia il browser che preferisci (Mozilla, Chrome, Explorer…): ti apparirà la pagina “Registrazione ADSL e servizi”, quindi scrivi il numero telefonico (o l’identificativo della linea) su cui hai attiva l’ADSL e il codice fiscale o la Partita IVA dell’intestatario dell’abbonamento (se richiesto inserisci il Codice d’Attivazione che trovi nella lettera di conferma attivazione del servizio ADSL). Dopodiché segui la procedura guidata online e ricorda di trascrivere o stampare i dati più importanti, come Username e password personali, i quali ti servono per accedere alla casella di Posta, ai servizi del portale di Libero e per la connessione con Internet Dial Up.
Al termine della connessione e registrazione disconnettiti da Internet: in caso di modem ethernet spegni e riaccendi il modem; se, invece, hai un modem usb clicca col tasto destro del mouse sull’icona di connessione di rete posta sulla barra delle applicazioni attive di Windows (solitamente in basso a destra nel monitor) e scegli “Disconnetti“; quindi fai doppio clic sull’icona di connessione sul desktop e riconnettiti.
Se hai un abbonamento ADSL Light o Free “a consumo”, disconnetti o spegni il modem ADSL ogni volta che termini una sessione di collegamento a Internet. In caso contrario, la connessione rimane attiva e il servizio continua ad essere fatturato, anche se il computer è spento!
Infatti, il modem (o router) Ethernet si connette automaticamente a Internet se è acceso e collegato alla presa telefonica, mentre il modem USB si connette solo attraverso la finestra di connessione.

Ultimi articoli in Configurare il modem

Per poter navigare in rete in modo corretto è necessario impostare modem nel modo giusto. Ma come si configura il modem? Oggi vediamo i parametri per l’abbonamento all’offerta Telecom a…

Se siete entrati da poco nel mondo di Fastweb e siete alle prese con l’installazione del modem, questa guida è quello che stavate cercando. Essa vi spiegherà come configurare il…

Il colosso americano è pronto a sorprendere di nuovo il mercato con le sue soluzioni ad alta tecnologia. Qualche esempio? Arlo, un gioiello hi-tech che ti assicura una videosorveglianza eccellente…