Novità sul fronte social, Twitter adotterà diverse modifiche per la propria piattaforma, cercando di attirare sempre più follower. La rivoluzione di Twitter si baserà sull’allungamento dei caratteri del post. Secondo…

Twitter, più di 140 caratteri per i post e altre novità

Twitter, più di 140 caratteri per i post e altre novità

Novità sul fronte social, Twitter adotterà diverse modifiche per la propria piattaforma, cercando di attirare sempre più follower.

La rivoluzione di Twitter si baserà sull’allungamento dei caratteri del post. Secondo quando dichiarato da Bloomberg, la piattaforma di Twitter non conterà più nei 140 caratteri lo spazio delle fotografie e dei link, che attualmente occupano fino a 24 caratteri.

Ciò comporterà una notevole riduzione dello spazio da parte dell’utente, per tale motivo, lo scorso gennaio il fondatore Jack Dorsey aveva dichiarato che stava studiando il modo migliore per allungare i Tweet.

Ricordiamo che il limite di caratteri per un tweet è di 140, lo stesso limite disponibile per un sms  tradizionale. Limite che era stato deciso nel 2006 alla nascita di Twitter, e ancora quando gli smartphone non avevano preso piede, e i post erano solo caratterizzati da semplici messaggi di testo. Con l’avanzare sempre più della tecnologia il limite dei 140 caratteri rappresenta un bel vincolo, anche se a detta di Dorsey è fonte di ispirazione di creatività e semplicità.

Ad accrescere la voglia di Dorsey di rivoluzionare la piattaforma social è anche la perdita economica che sta affrontando la società che a fatica riesce a trovare nuovi utenti. Tale situazione ha portato il titolo in pedita del 70% nell’ultimo anno. E diversi i tentativi per affrontare questa perdita, come quello di allungare anche il limite dei messaggi diretti tra gli utenti, limite portato a 10.000 battute.

Da parte di Twitter si sta anche affrontando un’altra alternativa, ovvero quella che vedrebbe la piattaforma social subire un’integrazione con Periscope, l’applicazione per le dirette video visibili direttamente dallo smartphone. Twitter seguirà Facebook, che nell’ultimo periodo si è dedicato molto al potenziamento della sezione Live e del supporto video.

La novità di Twitter consiste nell’inserimento di un pulsante “live” per accedere ai contenuti multimediali di Periscope direttamente dalla sezione dedicata alla scrittura del post. Questa manovra ha come obiettivo quello di coinvolgere un numero sempre maggiore di iscritti. Attualmente è in fase di sperimentazione, in quanto si sta testando la novità su un numero ristretto di utenti, prima di procedere all’inserimento ufficiale. Un’innovazione sul social che sarà significativa e risponde all’esigenze dell’utente moderno sempre più attento alla visualizzazione dei video.

Leave a Reply