Le reti WiFi sono uno dei modi più comuni di connettersi ad internet. A casa o al lavoro possiamo usare delle reti criptate e protette da password, mentre fuori da…

Sicurezza WiFi, come navigare sicuri

Sicurezza WiFi, come navigare sicuri

Le reti WiFi sono uno dei modi più comuni di connettersi ad internet. A casa o al lavoro possiamo usare delle reti criptate e protette da password, mentre fuori da questi ambienti possiamo usare le reti pubbliche e gratuite. Attenzione però alla sicurezza, un aspetto da non sottovalutare.

Nel caso della connettività da casa o dall’ufficio, la password protegge la rete da accessi indesiderati (a patto che, ovviamente, sia abbastanza complessa), mentre tale protezione non c’è, ovviamente, negli hotspot Wi-Fi pubblici, la cui diffusione è in continua crescita. Vediamo alcuni interessanti consigli per navigare in maniera sicura su un Wi Fi pubblica.

Disattivare la condivisione dei file. Una delle cosa che si può fare con i computer è la condivisione della libreria musicale, delle stampanti o addirittura dei file. A meno che non si disattivi tale impostazione prima di collegarsi ad una rete pubblica Wi-Fi, chiunque potrebbe essere in grado di accedere a tali file.

Evitare le connessioni automaticamente agli hotspot Wi-Fi. Un computer, uno smartphone o un tablet potrebbe essere impostato per connettersi automaticamente a qualsiasi hotspot Wi-Fi disponibile, una cosa che può mettere in serio pericolo la propria privacy. Meglio impostare la connessione alle reti pubbliche solo dietro esplicito consenso.

Confermare il nome della rete. Gli hacker a volte impostano una finta rete Wi-Fi con dei nomi molto famosi, sperando che persone poco esperte possano cadere nel tranello. Se ci si trova in un luogo pubblico, come un bar, e ci si vuole connettere ad internet, meglio chiedere conferma del nome effettivo della connessione, in maniera da essere sicuri che non si tratti di un tentativo di accesso da parte di malintenzionati.

Attivare il firewall. La maggior parte dei sistemi operativi includono un firewall integrato che controlla le connessioni in entrata ed in uscita. Il firewall fornisce un buon grado di protezione, a patto che sia sempre attivato sul proprio computer. Lo stesso dicasi per i software antivirus, che possono aiutare a proteggersi da attacchi di virus e malware in generale.

Leave a Reply