Uno dei problemi più importanti per un computer che non riesce a connettersi ad internet è la mancanza di connettività alla rete. È possibile verificare che un computer sia connesso…

Risoluzione dei problemi per la mancata connessione WiFi: il ping

Risoluzione dei problemi per la mancata connessione WiFi: il ping

Uno dei problemi più importanti per un computer che non riesce a connettersi ad internet è la mancanza di connettività alla rete. È possibile verificare che un computer sia connesso alla rete semplicemente utilizzando il comando ping, che si fa dal prompt dei comandi scrivendo “ping XX.XX.XX.XX”, dove le “X” è l’indirizzo IP del router a cui “pingare”.

Se il ping al punto di accesso ha successo ma il ping al client non riesce, allora ci può essere un problema con il set-up del firewall. In questa situazione è necessario disattivare il firewall del computer e riprovare il ping. Se ora il ping ha successo, è necessario riconfigurare il firewall per consentire ai protocolli di rete di Windows desiderati di comunicare attraverso il firewall. È possibile modificare le impostazioni del firewall in un computer Windows 7 selezionando firewall di Windows nel “Pannello di controllo“, quindi selezionando “Consenti programma con Windows Firewall“. Dopo la riconfigurazione del firewall, bisogna ricordarsi di abilitarlo.

Se non si è ancora in grado di connettersi, è il momento di controllare le impostazioni di protezione. Indipendentemente dalle opzioni di sicurezza dell’access point, la configurazione di sicurezza del client deve corrispondere a queste impostazioni. Se ciò non accade, il client non sarà in grado di connettersi alla rete. È possibile modificare queste impostazioni facendo clic su “Connessione rete senza fili“, selezionando “Proprietà wireless” e quindi facendo clic sulla scheda “Protezione“. Qui si possono controllare le configurazioni giuste. Se si utilizza una connessione WPA2-Enterprise è inoltre necessario assicurarsi che il metodo di autenticazione richiesto dal server RADIUS sia supportato dal client. Le scelte possono includere PEAP, EAP-TLS, EAP-TTLS o EAP-MSCHAPS.

A questo punto la maggior parte dei problemi dovrebbe essere risolta, considerando che nel corso degli scorsi articoli ne abbiamo visti veramente tanti. Ci rimane da affrontare, nel prossimo articoli, un’ultimo argomento.

Leave a Reply