Ricaricare il proprio dispositivo attraverso la rete wireless è una comodità, su questo non vi è dubbio. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Washington, infatti, sono al lavoro su un…

Ricarica wireless? Ecco il modem che ti serve

Ricarica wireless? Ecco il modem che ti serve

Ricaricare il proprio dispositivo attraverso la rete wireless è una comodità, su questo non vi è dubbio. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Washington, infatti, sono al lavoro su un prototipo di modem capace di trasformare il segnale radio in energia elettrica.

Le nuove frontiere del wireless

Il modello, in fase di sperimentazione, sarebbe in grado di alimentare con corrente continua piccoli oggetti fornendo, allo stesso tempo, la connessione internet.

Mica male? Il modello, in questione, si chiama Power over Wi-Fi. Sulle sue funzionalità stanno lavorando, a ritmi serrati, gli studiosi di un team dell’università americana.

Il mode, se venisse prodotto su larga scala, potrebbe dare un forte impulso alla crescita dell’internet delle cose. Quest’ultimo è uno dei settori tecnologici più interessanti, in chiave strategica.

Il Power over WI-FI

Grazie al prototipo, in grado di riconvertire il segnale radio in energia, la squadra di studiosi è stata in grado di alimentare dei sensori termici, ottici e delle batterie, a una distanza massima di otto metri.

Per ottenere tale risultato, i ricercatori si sono serviti di un raddrizzatore di segnale. Inoltre, i dispositivi utilizzati per l’esperimento non sono dotati di batterie integrate ma funzionano grazie all’energia trasmessa dalle onde radio.

La tecnologia studiata, dunque, non necessita di una nuova infrastruttura di comunicazione né di ulteriori fonti di energia. Il sistema si basa su altri studi svolti sui sistemi detti WiFi Backscatter. Esso, inoltre, è stato testato in sei abitazioni situate in un’area metropolitana e i riscontri sono stati positivi.

Le prossime sfide della tecnologia senza fili

L’esigenza di avere tanti dispositivi connessi senza avere l’ingombro fisico dei fili. La ricarica si sta orientando in questa direzione, sostituendo i fili con la trasmissione dei dati via radio.

Tale filone di ricerca si affianca a quello relativo alla trasmissione a induzione. Quest’ultimo, infatti, sta prendendo sempre più piede nei dispositivi consumer. Tuttavia, la trasmissione a induzione una tecnologia ancora in fase sperimentale. In altre parole, saranno necessari tanti altri anni di studi affinché siano rese disponibili delle soluzioni potenti e capaci di offrire delle connessioni stabili.

Leave a Reply