Intermatica, un importante operatore telefonico nazionale leader nel settore satellitare, lancia la nuova app, Phoneall per chiamare e mandare sms gratuitamente. Phoneall permette all’utente di inviare chiamate usufruendo del sistema…

Phoneall, per chiamare e telefonare gratuitamente

Phoneall, per chiamare e telefonare gratuitamente

Intermatica, un importante operatore telefonico nazionale leader nel settore satellitare, lancia la nuova app, Phoneall per chiamare e mandare sms gratuitamente.

Phoneall permette all’utente di inviare chiamate usufruendo del sistema VoIP (Voce tramite protocollo internet). Le telefonate gratuite possono essere inviate a tutti i device che hanno installato l’app e anche a tutti i numeri sia fissi che mobili presenti sul territorio nazionale.

Per chi si trova all’estero può comunque usufruire di Phoneall per le chiamate, questo comporta il pagamento di una tariffa extra, che rispetto agli standard risulta essere tra le più convenienti. Phoneall, permette di  possedere un numero mobile personale riconoscibile per le chiamate, al contrario di altri servizi VoIP che ad ogni collegamento corrisponde un numero identificativo diverso. Ciò permette di assegnare ad ogni cliente una propria identità telefonica, un servizio davvero innovativo che non si trova in nessun’altra app messa in commercio, che assicura un numero mobile personale e un servizio di altissima qualità.

L’app nasce come una valida sostituta delle carte telefoniche prepagate a pin, molto diffuse tra la popolazione extracomunitaria in Italia. Phoneall fonda la sua tecnologia su questa funzionalità e fornisce un’esperienza identica alle carte telefoniche, ma direttamente sul proprio dispositivo mobile e senza inserire codici e pin.

Phoneall è un app gratuita, disponibile sia su i sistemi operativi Android, scaricabile su Google Play, che su i sistemi iOS, scaricabile in questo caso su Apple Store. Dopo l’installazione è possibile attivare l’app inserendo il proprio numero di telefono per ricevere via sms un codice di attivazione (proprio come avviene per Whatsapp). Una volta confermato e inserito il codice di attivazione, è possibile chiamare utilizzando il nuovo numero mobile personale.

Secondo una proiezione statistica, Phoneall avrà un incremento di circa 1,5 milioni di utenti, di cui il 40% sara straniero. Per i cittadini italiani, invece, si pensa che la fascia con maggiore interesse verso l’app sia quella appartenente ai giovani fino a 30 anni, che già utilizzano whatsapp e troveranno in Phoneall un degno sostituto per l’invio di sms e chiamate gratuite. Senza contare gli italiani che per lavoro, per studio, ma anche per svago sono costretti a viaggiare all’estero.

Leave a Reply