In occasione del Google Play Award 2016, Google ha deciso di premiare 10 applicazioni, scelte tra gli oltre due milioni di applicazioni presenti nel Play Store. La scelta di Google …

Le 10 App premiate da Google

Le 10 App premiate da Google

In occasione del Google Play Award 2016, Google ha deciso di premiare 10 applicazioni, scelte tra gli oltre due milioni di applicazioni presenti nel Play Store. La scelta di Google  si è orientata seguendo dei criteri ben specifici: innovazione, design e intrattenimento.

Tra le app vincitrici compare Houzz, una fonte di ispirazione per chi cerca nuove idee per la casa. L’applicazione, che ha raggiunto più di 40 milioni di utenti, fornisce tantissime idee e anche soluzioni suggerite da professionisti per ristrutturare la propria casa.

Molte le app dedicate ai giochi, sia per grandi che per i più piccoli. In questo settore a vincere il premio Google sono state le app: Thinkrolls 2, è un gioco di logica per i bambini di età compresa dai 3 ai 9 anni (per utilizzare l’app bisogna acquistarla al prezzo di 2,99 euro); Pokemon Shuffle Mobile, un’app di gioco che si ispira al personaggio dei cartoni Pokemon, lo scopo del gioco è quello di allineare tre o più Pokemon in verticale o in orizzontale; Clash Royal, è un videogioco di strategia che si svolge in tempo reale, la app si ispira ai personaggi di Clash of Clans e Boom Beach, che duellano tra loro; Alphabear, un gioco che ha anche la funzione di insegnare ai più piccoli nuove parole in inglese; e Table Tennis Touch, al costo di 2,99 euro, l’app si fonda sul gioco da tennis ed è considerata tra le più scaricate dagli utenti.

Per la sezione realtà virtuale, ad aggiudicarsi il premio tra le app del Play Store: NYT VR, fondata dal famoso New York Time, che pone al centro delle storie che racconta i suoi lettori che video in virtual reality.

Nel campo del business ha vinto Robinhood, l’app che ti permette di accedere al mercato finanziario e dare consigli all’utente, il quale non deve pagare alcuna commissione.

Non mancano le applicazioni dedicate al viaggio come WAM (World Around Me), per conoscere tutto ciò che ti circonda: dai ristoranti alle banche, dalle stazioni metropolitane ai parchi. Se si vuole anche risparmiare sui biglietti aerei è il caso di provare la premiata Hopper – Airfare Prediction, un’app che analizza le tariffe dei biglietti e prevede anche come cambiano i prezzi.

Lo scorso anno sono state installate dai clienti Android ben 156 miliardi di applicazione per un ricavo diretto di 34 miliardi di dollari (esclusi i ricavi delle campagne pubblicitarie associate).

Leave a Reply