Da un recente Report si è scoperto che gli iPhone sono sempre meno resistenti rispetto i tradizionali smartphone con sistema operativo Android. Tale studio mette in crisi quella che era…

iPhone meno resistenti degli smartphone Android

iPhone meno resistenti degli smartphone Android

Da un recente Report si è scoperto che gli iPhone sono sempre meno resistenti rispetto i tradizionali smartphone con sistema operativo Android.

Tale studio mette in crisi quella che era la considerazione generale degli utenti che rivedevano negli iPhone un prodotto indistruttibile e dalle ottime qualità, in grado di non essere paragonato a nessun altro dispositivo in circolazione.

Eppure l’infallibilità dei prodotti Apple è stata messa a rischio dalle ultime versioni di iOS. Si è verificato, infatti, che alcuni bug del sistema operativo di Apple (mobile) hanno impedito i clienti che hanno un iPhone di utilizzare i Wi-Fi. Altre volte, invece, si sono verificati dei crash di sistema o ancora peggio, gli aggiornamenti hanno intaccato l’autonomia della batteria.

Recentemente, inoltre, si sono verificati dei problemi di hardware con iPhone 6. Tali problemi hanno reso inutilizzabile la parte dello schermo dell’iPhone stesso.

Tutti questi disguidi non fanno altro che confermare quello che è rischia di essere un problema ormai conclamato, cioè che i dispositivi Apple sono da considerarsi dei device in grado di avere più guasti e instabilità rispetto agli Android tradizionali.

Blancco Technology Group, analizzando un numero non indifferente di iPhone, è arrivata a questa conclusione: il 58% dei dispositivi analizzati presentano un grave problema di hardware. Il dato è davvero alto e si scontra con il quasi 35% dei dispositivi android con gli stessi difetti, una percentuale piuttosto bassa, rispetto a quella dei melafonini.

Blancco Technology Group esegue l’analisi sui dispositivi mandati in assistenza o su quelli ricondizionati, c’è da dire che il dato sopracitato (58%) è relativo a smartphone che sono stati acquistati da più di un anno.

Tuttavia, un altro dato molto allarmante è quello che vede un’alta percentuale degli iPhone più recenti tra i più difettosi: bel il 66%. Di questa percentuale: il 29% sono iPhone 6, il 23% iPhone 6s e il% iPhone 6 s Plus.

La giustificazione più accreditata, che porta a pensare il reale motivo per cui questi smartphone siano difettosi, è la seguente: che ci siano stati dei problemi con gli ultimi update di Apple (relativi al mese di aprile e maggio) corrispondenti alle versioni 9.3.1 e 9.3.2 di iOS.

Leave a Reply