A settembre è stata programmata l’ uscita del nuovo dispositivo iPhone, l’attesissimo iPhone 7 (sempre se questo sarà il suo nome reale). Ma insieme a questa notizia ne arriva anche…

iPhone 7, non ci sarà la versione PRO

iPhone 7, non ci sarà la versione PRO

A settembre è stata programmata l’ uscita del nuovo dispositivo iPhone, l’attesissimo iPhone 7 (sempre se questo sarà il suo nome reale). Ma insieme a questa notizia ne arriva anche un’altra che avvisa gli utenti che gli iPhone ad essere lanciati non saranno più tre. Infatti per il nuovo iPhone 7 non sarà prevista la versione PRO del dispositivo mobile, che avrebbe dovuto contenere in esclusiva la presenza della doppia fotocamera.

Le uniche due versioni del nuovo dispositivo lanciato da Apple saranno le versioni iPhone 7 e iPhone 7 Plus. La fonte di tale notizia è Evan Bass, reporter che ha annunciato la news relativa l’iPhone PRO attraverso un tweet.

I modelli relativi le due versioni di iPhone sono attualmente in produzione e portano in nomi di due località californiane (modalità di denominazione già presente per i dispositivi OS X): Sonora e Dos Palos. La differenza sostanziale tra i due dispositivi è relativa la dimensione dello schermo che nell’iPhone standard dovrebbe essere di 4,7 pollici, mentre nella versione PLUS di 5,5 pollici. Tra le caratteristiche più importanti è previsto il nuovo sistema dei tagli di memoria (con una memoria minima garantita da 32 gb fino a 128 gb). Non è stato ancora confermata la presenza della versione iPhone con taglio di memoria di 256 Gb. Per quanto riguarda il prezzo di listino, il costo del nuovo dispositivo iPhone potrebbe aggirarsi da un prezzo base di 800 dollari fino ad un tetto massimo di 1300 dollari (per le versioni avanzate).

Invece, non è ancora molto chiare se Apple voglia sfruttare per il lancio del nuovo dispositivo il nome di iPhone 7, dal momento che il nuovo iPhone (da quanto dichiarato dall’azienda stessa) non presenta molte novità rispetto all’ iPhone precedente. Per questo motivo si pensa che Apple voglia sfruttare questo nome nel 2017, quando è stata annunciata l’uscita di un dispositivo rivoluzionario, nulla a che vedere con i  dispositivi precedenti.

In questo caso potrebbe verificarsi la stessa cosa accaduta con il lancio dell’iPhone SE, che presentava caratteristiche estetiche dell’iPhone 5S ma l’hardware dell’iPhone 6S.

Il lancio del nuovo smartphone, previsto a settembre, rappresenta un’alterazione alla continuità produttiva di Apple, che alternava l’uscita di nuovi dispositivi mobile con le versioni S dell’iPhone.

Leave a Reply