Apple ha lanciato da pochi giorni il nuovo e bellissimo iPhone 7 e già è lotta tra i maggiori operatori telefonici nazionali, per mettere il nuovo dispositivo Apple a disposizione…

iPhone 7 in abbonamento con i maggiori gestori telefonici nazionali

iPhone 7 in abbonamento con i maggiori gestori telefonici nazionali

Apple ha lanciato da pochi giorni il nuovo e bellissimo iPhone 7 e già è lotta tra i maggiori operatori telefonici nazionali, per mettere il nuovo dispositivo Apple a disposizione dei clienti attraverso la formula in abbonamento.

I nuovi smartphone Apple hanno diversi prezzi di listino, che variano in base non solo al modello, ma anche la capacità dello storage. Si parte con l’iPhone 7 base da 32 gb che ha un costo di 799 euro, mentre per le versioni da 128 gb il prezzo è di 909 euro e per la versione da 256 gb si arriva a spendere anche 1019 euro. I prezzi per l’iPhone 7 Plus sono: 939 euro per la versione da 32 gb, 1049 euro per il modello da 128 gb e 1159 euro per il modello con più alta capacità, da 256 gb di memoria interna. Ricordiamo che la memoria interna è fondamentale per gli iPhone, in quanto non è possibile espanderla con l’introduzione di micro sd.

Nonostante i costi piuttosto elevati, già dal 9 settembre si è dato il via ai preordini in Italia, dove è anche possibile risparmiare. Attraverso il programma iPhone Update Program, infatti, è possibile sostituire il proprio iPhone con il nuovo iPhone 7 e scalare le rate (già pagate) dal suo valore base.

Mentre per quanto riguarda l’abbonamento, TIM proprone TIM Next che permette all’utente di cambiare il dispositivo dopo il primo anno di abbonamento e passare ad un altro modello. In questo caso è previsto un anticipo da 99 euro, mentre l’abbonamento mensile varia dai 25 ai 30 euro, e dipende dal piano tariffario scelto.

Della Tre l’abbonamento di iPhone 7 è abbinato ai tre piani tariffari Free 400, Free Unlimited e Free Unlimited Plus, che comprendono minuti, sms e gb per la connessione internet mobile, al costo rispettivamente di 35, 40 e 45 euro al mese.

Vodafone, invece, sta pensando di abbinare ad iPhone 7 i piani tariffari con il servizio in roaming incluso. In particolare Red Start e Red Maxi, entrambi comprendono chiamate, sms e gb. È previsto un anticipo da 100 euro e un canone mensile da 50-55 euro per 30 mesi.

Wind mette a disposizione iPhone 7 sia per ricaricabili che per abbonamento con un anticipo di 199 euro e il pagamento di 30 rate da 20 euro.

Leave a Reply