Anche per quanto riguarda l’internet Mobile sono molto importanti alcuni parametri per misurare e valutare la qualità del servizio. Per questo motivo decidere la rete di internet mobile non è…

Internet Mobile, consigli utili

Internet Mobile, consigli utili

Anche per quanto riguarda l’internet Mobile sono molto importanti alcuni parametri per misurare e valutare la qualità del servizio. Per questo motivo decidere la rete di internet mobile non è del tutto semplice, ma bisogna tener conto di tre diverse componenti: terminali (i device come smartphone, tablet e internet Key), reti (le linee gestite dagli operatori di telefonia) e servizi (servizi forniti dalle compagnie di telecomunicazione).

Per riuscire a misurare la qualità di connessione dell’internet mobile bisogna individuare cosa andare a misurare e i limiti della rete mobile. Esistono i cosiddetti KPI (Key Performance Indicator)  indicatori in grado di descrivere le caratteristiche delle reti mobili. Questi indicatori sono: velocità di trasmissione (relativo alla velocità di download e upload per il trasferimento dei dati); tasso di insuccesso nella trasmissione dati; ritardo (delay); variazione del ritardo (jitter); perdita dei pacchetti (packet loss).

Di fondamentale importanza per la internet mobile sono i parametri relativi alla velocità di trasferimento dei dati, sia in download che in upload, ma anche il tempo che interessa per scaricare una pagina sul proprio terminale e comunicare in tempo reale tramite il servizio VoIP (Voice over Internet Protocol)

Per l’internet mobile risultano di particolare rilevanza due parametri: velocità e la copertura della rete cellulare, elementi fondamentali per i consumatori impegnati che vogliono scegliere un efficace servizio di internet per il proprio terminale (smartphone, tablet, ecc..). Per quanto riguarda la copertura e la verifica di questa, i maggiori operatori di telefonia mobile si sono attrezzati e hanno adeguato le proprie infrastrutture in maniera tale da garantire un servizio sempre più efficiente. TIM, Vodafone, Tre e Wind, hanno reso disponibili diversi servizi che consentono la verifica della connessione internet mobile.

La copertura degli operatori inoltre non si basa su infrastrutture proprie, bensì si avvalgono degli MVNO (Mobile Virtual Network Operator), grazie alle quali poter prendere riferimento della rete di appoggio degli stessi.

Per TIM, Vodafone, Wind e Tre, la copertura 4G LTE è da controllare attraverso i diversi servizi di verifica, disponibili anche sui portali ufficiali dei gestori telefonici. Grazie a questi servizi gratuiti è possibile visualizzare una mappa della copertura e avere anche informazioni relative alla velocità di connessione, la latenza media e l’affidabilità della rete e le tecnologie coinvolte.

Leave a Reply