In un mondo dominato dalle connessioni mobili si sta riscoprendo la convenienza delle tariffe “flat” per i dati. Queste però non sono disponibili per le utenze mobili. Di conseguenza, tanti…

Internet da linea fissa conviene di più

Internet da linea fissa conviene di più

In un mondo dominato dalle connessioni mobili si sta riscoprendo la convenienza delle tariffe “flat” per i dati.
Queste però non sono disponibili per le utenze mobili. Di conseguenza, tanti utenti stanno riscoprendo il caro e vecchio telefono fisso.
Nessuna tariffa applicata agli smartphone dai maggiori operatori, neppure quelle che hanno tutto incluso comprese le chiamate dall’estero, offre traffico internet mensile illimitato.
Le promozioni più generose arrivano fino a 5Gb, che però hanno un costo che oscilla tra i 60 e i 70 euro mensili. I piani più gettonati, quelli da 10 euro, invece offrono al massimo 3 Gb al mese che spesso non bastano. Volendo comprare degli ulteriori gigabyte di dati i costi sono poco incoraggianti poiché in media si spende 50 centesimi di euro per 100 Mb.
Tutto ciò favorisce la riscoperta della linea fissa e delle offerte, molto vantaggiose, dedicate a questo tipo di utenza.

Le offerte “flat

Tim propone quella più conveniente.
Essa prevede la connessione Adsl illimitata alla velocità massima di download di 7 Mbps a 22,90 euro al mese. Wind, invece, per la cifra di 22,95 euro mensili offre la navigazione Adsl a 20 Mbps e le chiamate. Vodafone con 25 euro (per il primo anno) aggiunge anche una chiavetta da 1Gb mentre Fastweb, allo stesso prezzo (però per sempre), offre una velocità di navigazione a 100Mb.
La linea fissa dunque, sul fronte del costo a gigabyte non ha rivali nei confronti del mobile.

Perché questa differenza?

Il motivo sta nelle diverse frequenze utilizzate dalla telefonia mobile. Esse sono scarse rispetto a quelle della telefonia fissa. Questo rende più caro il costo del collegamento.
Gli operatori, dunque, non possono proporre delle tariffe “flat” sul segmento mobile.

Le tariffe

Ecco le promozioni che offrono almeno 5 Gb di dati per la navigazione in rete.
Tim propone un pacchetto che, al prezzo di 149 euro, offre 5 Gb mensili per 6 mesi con 3 mesi di di Tim Entertaiment gratis per ascoltare musica gratis, e vedere film online senza consumare dati, vedere film, musica, libri e quotidiani ma senza consumare dati.
3 Italia, invece, propone l’opzione 100 ore di Internet che con una spesa di 15 al mese offre 30 Gb di dati, che una volta esauriti comportano un esborso per l’eventuale consumo di dati extra.

Leave a Reply