Internet è una rete mondiale di computer collegati tra loro con cavi telefonici o collegamenti satellitari. Per semplicità diciamo che tutti i computer su internet possono essere suddivisi in due…

Come funziona la connessione ad internet

Come funziona la connessione ad internet

Internet è una rete mondiale di computer collegati tra loro con cavi telefonici o collegamenti satellitari. Per semplicità diciamo che tutti i computer su internet possono essere suddivisi in due categorie: server e browser. I server sono quei computer dove la maggior parte delle informazioni in rete “”vive””. Si tratta di computer specializzati che memorizzano informazioni, condividono informazioni con altri server e rendere queste informazioni disponibili al pubblico.

I browser servono per accedere al World Wide Web da qualsiasi computer standard. Si parla di browser per indicare i software utilizzati per navigare le pagine internet, come ad esempio Microsoft Internet Explorer, Google Chrome o Mozilla Firefox.
Quando si effettua una connessione Internet, ci si connette a un particolare tipo di server che è fornito e gestito dal provider di servizi Internet (ISP). Il lavoro di questo “”server ISP”” è quello di fornire il collegamento tra il browser e il resto della rete. Un singolo server provider gestisce le connessioni internet di molti singoli browser, che possono essere migliaia.

I server ricevono le richieste dei browser per visualizzare le pagine web, per controllare la posta elettronica e altro ancora. Naturalmente ciascun server non può contenere tutte le informazioni della rete, quindi al fine di fornire ai browser le pagine e i file che essi richiedono, i server ISP devono effettuare la connessioneinternet ad altri server della rete. Questo ci porta al successivo tipo di server, quelli “”Host””. I server host sono quei computer dove i siti “”vivono””. Ogni sito web si trova su un server host. Il lavoro del server host è quello di memorizzare le informazioni e renderle disponibili ad altri server.

Per visualizzare una pagina web dal browser, a questo punto, ecco la sequenza di azioni che si susseguono in automatico in pochi decimi di secondi:

  • si digita un indirizzo (URL) nella “” barra degli indirizzi”” oppure si clicca su un collegamento ipertestuale;
  • il browser invia una richiesta al server ISP per visualizzare la pagina;
  • il server ISP guarda in un enorme database di indirizzi internet e trova il server host esatto che ospita il sito in questione, quindi invia a tale server host la richiesta di visualizzazione della pagina;
  • il server host invia la pagina richiesta al server ISP;
  • l’ISP invia la pagina al browser che la visualizza sullo schermo.

Leave a Reply