Si apre il sipario sul Progetto SFORI del Cerict (Centro di Competenza dell’Information and Communication Technology), presentato all’Expo. Esso coniuga la ricerca sulle fibre ottiche e la sensoristica al settore…

Expo: la Regione Campania presenta “SFORI”

Expo: la Regione Campania presenta “SFORI”

Si apre il sipario sul Progetto SFORI del Cerict (Centro di Competenza dell’Information and Communication Technology), presentato all’Expo.
Esso coniuga la ricerca sulle fibre ottiche e la sensoristica al settore agricolo.
La presentazione è avvenuta nello spazio istituzionale Piazzetta del Padiglione Italia.
L’area espositiva è riservata, normalmente, alle Regioni per mettere in evidenza le eccellenze regionali nonché nazionali, con riferimento a cultura, colture, paesaggio e innovazione.
Nello specifico, la Regione Campania è presente all’Esposizione universale con una serie di iniziative che rientrano nel programma di Expo Campania. L’iniziativa ha come scopo principale la conoscenza, da parte del grande pubblico, del mondo agricolo e di quello industriale ma anche di settori strategici quali turismo, innovazione e cultura.

Il Progetto

Nella sezione Expo e Territori (l’iniziativa creata per conoscere da vicino le eccellenze agroalimentari italiane) il visitatore ha la possibilità di vivere un tour alla scoperta dei luoghi di produzione, del patrimonio culturale e paesaggistico, delle tradizioni e dell’ospitalità italiana.
Tale esperienza avviene sotto forma di racconto del rapporto che unisce il singolo prodotto con il contesto territoriale di riferimento.  Tutto ciò si traduce in una commistione di arte, storia e stile di vita. Questo percorso si concretizza in un catalogo con oltre 80 prodotti tipici d’eccellenza per scoprire i sapori e le bellezze delle diverse regioni italiane.
In questo piacevole scenario si inserisce il progetto che riguarda principalmente agricoltura, innovazione e sostenibilità. Il titolo dell’iniziativa è Sensoristica in fibra ottica per il risparmio idrico. Essa è stata finanziata grazie ai fondi del Piano di Sviluppo Rurale Campania 2007/2013.

La dieta mediterranea

Uno dei principali appuntamenti dell’Esposizione universale riguarda la dieta mediterranea che ha tra i rappresentanti più autorevoli, non a caso, la Regione Campania.
A tal proposito, la sperimentazione e il testing del Progetto SFORI hanno consentito di verificare i risultati dell’applicazione tecnologica alla coltivazione di prodotti alimentari.
Le testimonianze che comprovano la valenza del progetto campano, che verranno illustrate durante un apposito workshop, sono state effettuate dai partner su coltivazioni di ortaggi e grano. Esse, infatti, sono state realizzare in serra e in campo, in Campania.

Leave a Reply