La discussione sul modo migliore per aggiornare il principale protocollo di comunicazione di Internet imperversava in rete sia dai primi anni ’90. Da allora gli esperti si resero conto che…

Differenze tra Ipv4 e Ipv6

Differenze tra Ipv4 e Ipv6

La discussione sul modo migliore per aggiornare il principale protocollo di comunicazione di Internet imperversava in rete sia dai primi anni ’90. Da allora gli esperti si resero conto che lo spazio internet si sarebbe esaurito e che occorreva creare una nuova versione del protocollo Internet originale, conosciuto come IPv4. Per questo motivo, è stato sviluppato il protocollo IPv6. Ma quali sono le differenza tra i due?

Con uno spazio di indirizzamento a 32 bit, l’IPv4 permette di avere 2 alla 32esima indirizzi distinti (ovvero 4.294.967.296 indirizzi separati. Con la crescita rapida ed esponenziale di Internet, il limite superiore di indirizzi disponibili in IPv4 ha iniziato a riguardare anche varie reti e gruppi standard. L’IPv6 offre dunque diversi vantaggi rispetto a IPv4, e cioè:

  • maggior spazio disponibile, dato che è possibile avere un campo di indirizzi a 128 bit, portando dunque il numero massimo di indirizzi possibili a 2 alla 128esima (in pratica si parla di circa 1.500 indirizzi per ogni metro quadrato di superficie terrestre)
  • supporto migliorato per le recenti tecnologie IPv6, dato che è possibile avere una migliore capacità di configurazione automatica (come il DHCP), multicasting ed ingegneria del traffico.
  • Intestazione più semplice dei pacchetti

Una sfida che occorrerà superare è la migrazione globale da IPv4 a IPv6. Nessuna transizione di rete su larga scala è sempre facile, ma i progettisti di IPv6 stanno cercando di garantire il pieno supporto alle specifiche di rete IPv6, in maniera da alleviare i problemi del passaggio L’enorme quantità di sforzo richiesto per migrare le reti di tutto il mondo da IPv4 a IPv6 assicura che, a un certo punto, entrambi i protocolli dovranno coesistere ed essere interoperabili.

Una delle principali differenze nel confronto tra IPv4 e IPv6 è il supporto IPsec in IPv6. Questa sigla è l’acronimo di IP Security ed è un insieme di protocolli, in fase di sviluppo, che possa essere in grado di sostenere lo scambio sicuro di pacchetti crittografati a livello IP.

Leave a Reply