Oggi internet è usato dalla maggior parte delle persone. Per l’accesso alla rete da casa, tra le varie soluzioni, la più usata è quella dell’ADSL via cavo, anche se un…

Differenze tra ADSL e WiMax

Differenze tra ADSL e WiMax

Oggi internet è usato dalla maggior parte delle persone. Per l’accesso alla rete da casa, tra le varie soluzioni, la più usata è quella dell’ADSL via cavo, anche se un nuovo giocatore è entrato in questo settore: il WiMAX.

L’ADSL è un metodo per fornire la trasmissione di dati su linee telefoniche tradizionali pur mantenendo i servizi telefonici. L’ADSL è fornita da varie aziende e le proposte commerciali possono variare di molto. Ad esempio, ci sono velocità di connessione che, oggi, partono da un minimo di 2 Mb / s ed arrivano anche a 4 o 5 Mb / s. Nella scelta della soluzione migliore per sé, molto dipende da cosa si ha bisogno di fare con L’ADSL.

Andando invece a vedere quanto di nuovo c’è sul panorama nazionale, abbiamo accennato prima al WiMAX. Cos’è e perché si rivela, alla fine, una soluzione decisamente interessante? Il WiMAX garantisce, rispetto all’ADSL, una maggior stabilità di connessione, oltre che delle velocità più elevate, non essendo limitata fisicamente dalla qualità dei cavi usati per trasmettere i dati ADSL.

Le velocità massime del WiMAX possono essere decisamente elevate ma, quando ci si riferisce al WiMax personale, ovvero quello che si può avere a casa, la velocità realistica potrebbe essere più lenta del massimo, per tutta una serie di motivi, tra cui anche la vicinanza alla fonte di segnale. Il WiMAX, inoltre, copre vaste aree geografiche, dell’ordine anche di 50 chilometri, cosa che la classica ADSL senza fili non fa (essendo questa limitata a pochi metri).

Il WiMAX è basato sul nuovo standard IEEE, IEEE 802.16, che è stato creato per promuovere il “”Wireless Metropolitan Area Networks””.

Si tratta dunque della tecnologia “”del futuro”” quando si parla di connettività alla rete. In Italia la situazione sta decisamente migliorando rispetto al passato, ma ci vorrà del tempo prima che il WiMAX possa diventare pienamente disponibile a livello generale per l’accesso ad internet.

Leave a Reply