Nuove linee guida europee per la connessione internet varate dal Berec (organismo dei regolatori europei delle comunicazioni), in grado di garantire qualità ed evitare rischi per le trappole. Le linee…

Connessione internet: neutralità della rete

Connessione internet: neutralità della rete

Nuove linee guida europee per la connessione internet varate dal Berec (organismo dei regolatori europei delle comunicazioni), in grado di garantire qualità ed evitare rischi per le trappole. Le linee guida hanno stabiliti alcuni principi relativi alla neutralità della rete, cioè una rete aperta e innovativa.

Messe in atto dagli operatori saranno le zero rating, che prossimamente potranno subire delle limitazioni, in quanto lo zero rating rappresenta tutti quei servizi che non sfruttano alcun traffico telefonico. Le linee guida di scagliano proprio attraverso queste reti considerandole dannose per la concorrenza, nonchè per l’utente stesso.

Il Berec considera altamente pericolosa la questione relativa al pagamento di alcuni servizi specializzati da parte dell’operatore telefonico, come ad esempio del servizio Voip (a pagamento per alcuni operatori). Ma il Berec fissa altri paletti per il settore della telecomunicazione, che si pongono a favore dei consumatori, soprattutto per quanto concerne le zone grige non ancora legiferate. L’operatore telefonico, dovrà infatti, poter garantire una lunghezza di banda sufficiente da poter sostenere dei servizi telefonici specializzati e allo stesso tempo non penalizzare il traffico internet tradizionale.

Tra le altre normative è presente quella relativa il traffic shaping, che si riferisce alla connessione internet rallentata in seguito alla congestione della rete. Adesso si chiede agli operatori telefonici che questo non accasa più e che anzi i singoli operatori debbano garantire una qualità di connessione molto elevata in grado di sostenere le congestioni della rete e in grado soprattutto di ripristinare l’efficienza dei network e così da limitare i disagi degli utenti connessi.

Passi avanti per le linee guida relative alla connessione sul piano europeo che definiscono un progetto più completo e dettagliato in grado di stabilire una maggiore neutralità della rete, soprattutto a livello nazionale, e in grado di dare all’utente maggiore garanzie sulla rete sfruttata, sia sul campo economico che di tutela del consumatore.

Tra le garanzie una maggiore trasparenza soprattutto nel campo delle offerte telefoniche e maggiore flessibilità, in grado di superare i timori dei consumatori e anzi portare questi ultimi a ricercare il profilo migliore e la migliore offerta sul mercato azionando così il meccanismo di concorrenza di mercato.

Leave a Reply