Hai una larghezza di banda illimitata per il traffico dati sul tuo cellulare? Allora questo post non è per te. Se invece hai un certo limite massimo di consumo, come…

Come risparmiare banda e traffico dati con la connessione 3G

Come risparmiare banda e traffico dati con la connessione 3G

Hai una larghezza di banda illimitata per il traffico dati sul tuo cellulare? Allora questo post non è per te. Se invece hai un certo limite massimo di consumo, come la maggior parte delle persone, allora andiamo a vedere le varie possibilità che si possono avere nel ridurre i problemi legati ad un consumo eccessivo di banda.

Spesso la larghezza di banda mensile che si ha con il proprio carrier telefonico è sufficiente per navigare nei siti web (ma senza grandi esagerazioni) e per leggere e rispondere alle e-mail. Potrebbe invece essere troppo poco per i video o per le applicazioni che consumano molta banda, come le mappe di Apple e di Google. Ecco alcuni consigli per risparmiare banda (e denaro).

Aggiornamenti del sistema operativo. Il sistema operativo, sia esso iOS o Android, dovrebbe fare i suoi aggiornamenti sono tramite WiFi, non 3G.

App mobili. Scaricare ed aggiornare apps richiede una quantità enorme di dati quando si parla di banda 3G. Per risparmiare, la cosa migliore è fare tutto questo solo quando si sotto una rete WiFi.

Opera Mini. Il browser Opera Mini può aiutare a ridurre il tuo consumo di banda dato che esso comprime le pagine web prima che vengano inviate al cellulare.

Chiamate video. Usare i servizi di video chiamata come Skype o Google Plus è una cosa esclusivamente da fare con WiFi. Le videochiamate prendono circa 6 volte la larghezza di banda delle chiamate vocali classiche fatte sempre con questi software.

YouTube e altri siti di video. Guardare video con una connessione 3G ti porterà, in poco tempo, a finire la banda dedicata. Meglio attendere, anche in questo caso, di essere sotto connessione WiFi.

Una buona cosa da fare è quella di utilizzare alcune applicazioni di monitoraggio della larghezza di banda usata sul cellulare, in maniera da avere un’idea più precisa di come ci si sta comportando in un dato mese.

Leave a Reply