La linea ADSL è una linea veloce di connessione ad internet a banda larga, con la quale potersi connettere alla rete web in maniera molto veloce. L’acronimo ADSL sta per…

Come riconoscere una buona linea ADSL

Come riconoscere una buona linea ADSL

La linea ADSL è una linea veloce di connessione ad internet a banda larga, con la quale potersi connettere alla rete web in maniera molto veloce. L’acronimo ADSL sta per Asymmetric Digital Subscriber Line e consente una trasmissione di dati decisamente più veloce rispetto alle normali linee telefoniche.

Perché scegliere la rete ADSL e come fare per riconoscere una buona linea ADSL? Ci sono due buone ragioni per avere l’ADSL a casa o in ufficio, ovvero velocità e convenienza. Convenienza a parte (ovvero costo della linea in euro), quando si tratta di questa tecnologia la parola d’ordine è sempre “”velocità””, oltre che la possibilità di usare un numero praticamente illimitato di dati (a seconda del tipo di abbonamento che si decide di sottoscrivere con il proprio provider).

Nella scelta di una linea ADSL, dunque, questi due parametri appena visti sono quelli da prendere necessariamente in considerazione. La velocità di una connessione rispetto ad un’altra è un aspetto decisamente importante, soprattutto se la stessa è usata per lavoro. Come accennato, si può anche parlare di convenienza da un punto di vista economico, ovvero di costo, che può essere paragonato tra due linee a patto che le velocità siano uguali.

Ci sono, naturalmente, alcuni svantaggi legati alla linea ADSL. In primo luogo essa non è disponibile in tutto il mondo o in tutte le città, soprattutto perché funziona meglio se si è più vicini al punto di fornitura del provider. Questo significa che il segnale della rete non può percorrere lunghe distanze e che coloro che vivono in città più piccole e più svantaggiose da questo punto di vista possono non esserne raggiunti. In questo caso è fondamentale optare per delle alternative, come ad esempio la connettività WiMax, che invece può raggiungere un raggio fino a 50 chilometri dal punto di connettività.

Leave a Reply