Un crescente numero di persone utilizza oggi i computer portatili, notebook e netbook, invece del computer desktop. Come risultato di questa tendenza è sempre di più il numero di reti…

Come connettersi al WiFi con Windows 7

Come connettersi al WiFi con Windows 7

Un crescente numero di persone utilizza oggi i computer portatili, notebook e netbook, invece del computer desktop. Come risultato di questa tendenza è sempre di più il numero di reti wireless a disposizione attorno a sé. Windows 7, il penultimo sistema operativo di Microsoft, offre tutto il necessario per una connessione ad internet senza sforzo. Vediamo come fare per andare a rilevare le reti wireless in Windows 7 e come connettersi ad esse. Come andremo a vedere, la procedura è molto semplice e richiede pochissimi passaggi.

Sul lato destro della barra delle applicazioni, verrà visualizzata l’icona di rete wireless, con cinque linee verticali continue. Fare clic su di essa. Si aprirà una finestra dove potremo leggere tutte le connessioni di rete disponibili. L’elenco è suddiviso per tipo di connessioni di rete disponibili, con nella parte superiore l’elenco delle connessioni dial-up e reti private virtuali (VPN), mentre in basso si ha un elenco con tutte le reti wireless che Windows 7 ha rilevato. Per aggiornare l’elenco delle reti disponibili, basta fare clic sul pulsante con le due frecce in alto a destra di questa schermata.

È possibile scorrere verso il basso l’elenco delle reti disponibili. Se si lascia il cursore del mouse su una rete per un secondo, si potranno vedere più dettagli su di essa. Windows 7 visualizza il nome della rete, la potenza del segnale, il tipo di protezione wireless utilizzato (se presente) e il Service Set Identifier (SSID).

Una volta che si è deciso su quale rete connettersi, basta fare clic su di essa. Se si prevede di utilizzare tale rete, in futuro, bisogna assicursi di controllare che sia selezionata la casella che dice ‘Connetti automaticamente‘. In questo modo, quando si avvierà il computer la prossima volta, esso si collegherà automaticamente alla rete wireless senza richiedere alcun intervento manuale. Successivamente, si può fare clic sul pulsante Connetti. Alla prossima con la seconda parte della guida.

Come fare per connettersi ad una rete wireless con Windows 7

Prima di andare avanti con la nostra guida, un piccolo avvertimento: bisogna sempre essere cauti con le reti wireless che non hanno password di sicurezza. Esse possono essere utilizzate infatti per rubare dati personali. Se ci si collega a tali reti bisogna assicurarsi che si abbiano delle soluzioni di sicurezza sul proprio computer.

Dopo pochi secondi, verrà chiesto di inserire la chiave di sicurezza. Se si è nella propria rete domestica la si può prendere solitamente da sotto al router, scritta su un adesivo. Se si è in un luogo pubblico è meglio controllare che non sia impostata alcuna condivisione, sempre per un discorso di sicurezza.

Se si digita la password errata, Windows 7 richiederà di digitarla ancora, fino a che essa non corrisponde alla password della rete che si sta connettendo. Se invece tutto è OK, allora il nostro computer sarà già connesso alla rete selezionata utilizzando la data chiave di sicurezza. Quando la connessione è riuscita, l’icona Wireless dalla barra delle applicazioni cambia e toglie quel piccolo asterisco giallo.

Attenzione al fatto che questa procedura funziona solo se la scheda wireless è attivata. Se essa non è attivato, non sarà possibile visualizzare le reti wireless che sono disponibili nelle vicinanze. La procedura per attivare la scheda di rete è diversa per ogni modello di computer portatile che si ha: può esserci infatti un pulsantino da premere o da spostare, oppure si può fare tutto direttamente da software. Se ci si connette a una rete wireless che non si possiede, invece, bisogna essere certi di avere la password dall’amministratore della rete stessa.

Come abbiamo potuto vedere in questa guida in due parti, il collegamento a delle reti wireless può essere fatto in pochi semplici passi.

Leave a Reply