La nostra vita si svolge quasi interamente sul web. Social network, email, videochiamate, l’acquisto di biglietti per un film da non perdere. Tale operatività è possibile soltanto grazie alla diffusione…

Come avere un Hot spot wi-fi gratis

Come avere un Hot spot wi-fi gratis

La nostra vita si svolge quasi interamente sul web. Social network, email, videochiamate, l’acquisto di biglietti per un film da non perdere.

Tale operatività è possibile soltanto grazie alla diffusione della banda larga, accessibile anche e soprattutto attraverso i dispositivi mobili: dagli smartphone ai tablet.

La connessione alla rete diventa quasi un bisogno fisiologico, ma come facciamo ad avere un accesso illimitato quando siamo fuori casa? Esiste una soluzione: trasformare il nostro computer in un Hot Spot Wi-Fi. In questo modo, possiamo collegare tutti i dispositivi possibili anche se disponiamo di un solo modem o router con connessione wi-fi. Bello, ma come si fa ad averlo? Ecco la spiegazione.

Utenti Apple

Se abbiamo un device dell’azienda della mela morsicata, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Il primo passo da compiere è accedere dal menù a Preferenze di Sistema e cliccare sul tasto Condivisione
  2. Il secondo è andare su Condivisione Internet e poi su Condividi la tua connessione. A questo punto dobbiamo scegliere il tipo di connessione che vogliamo condividere. Quindi se siamo connessi via cavo dovremo selezionare la voce Ethernet altrimenti wi-fi.
  3. Nel terzo step dobbiamo andare nella schermata in basso a destra dove trovate scritto “Al computer che usano:” e selezionate la voce wi-fi. Se vogliamo proteggere la nostra connessione dobbiamo cliccare sul tasto Opzioni wi-fi e poi scegliere, dal menù Sicurezza, la voce WPA2 Personal.

Una volta che abbiamo effettuato questi tre passaggi non ci resta che abilitare la connessione.

Dobbiamo, quindi, spuntare l’opzione Condivisione Internet e poi cliccare sul tasto Avvia. A questo punto possiamo tranquillamente attivare, sul nostro dispositivo mobile, la ricerca della rete creata e inserire la password. Il gioco è fatto.

Utenti Microsoft

Anche se abbiamo uno smartphone o un tablet con sistema operativo Microsoft possiamo trasformarlo in un modem o un router wi-fi. In questo caso però è necessario un software, Virtual Router, da scaricare e installare sul computer. Una volta completata l’installazione, bisogna configurare il programma. Quest’operazione è facilitata dall’interfaccia intuitiva che ti consente di avere, in pochi minuti, un hot spot wi-fi. Anche in questo caso però dobbiamo scegliere la tipologia di rete da condividere, il sui livello di sicurezza e il nome da assegnarle.

Leave a Reply