La società di Cupertino sta affrontando una causa del valore di 5 milioni di dollari per la funzione “Wi-Fi Assist” (in italia viene chiamata Assistenza Wi-Fi) che consente ad un…

Apple, class action per il Wi-Fi Assist

Apple, class action per il Wi-Fi Assist

La società di Cupertino sta affrontando una causa del valore di 5 milioni di dollari per la funzione “Wi-Fi Assist” (in italia viene chiamata Assistenza Wi-Fi) che consente ad un iPhone di utilizzare la connettività dati quando il segnale Wi-Fi è debole. Il punto centrale della causa è che la funzione si attiva (di default) in automatico e questo ha generato un sacco di connessioni a pagamento dalla rete mobile (la connessione cellulare), non inclusa nel piano tariffario.

La funzione è stata introdotta nel mese di settembre con l’ultima versione del suo software iOS per iPhone e iPad, iOS 9 e quasi subito sono arrivate le proteste. Gli utenti si sono lamentati del fatto che Wi-Fi Assist si attiva automaticamente in iOS 9 a loro insaputa, trovandosi nella condizione di aver ricevuto bollette molto alte alla fine del mese oppure, nel caso delle prepagate, di essere rimasti senza credito.

Nelle intenzioni della casa della Mela, la novità doveva consentire un collegamento migliore, ma secondo l’accusa l’unico scopo è quello di far salire le bollette telefoniche, senza che gli utenti ne siano stati adeguatamente informati. Negli Stati Uniti William Scott Phillips e Suzanne Phillips Schmidt hanno aperto una class action nel tribunale di San Jose (California) contro la società di Cupertino per aver attivato la funzione senza avvisato nel modo corretto gli utenti. Secondo i querelanti la Apple è responsabile di dover pagare la loro bolletta, e tutte quelle degli altri utenti che si sono trovati a dover pagare a propria insaputa, per una somma totale di 5 milioni di dollari. Secondo l’accusa la Apple ha violato la Unfair Competition Law della California – in pratica la legge che regolamenta la pubblicità falsa e la concorrenza sleale.

Wi-Fi Assist è attivo su qualsiasi dispositivo con iOS 9 o versioni successive, eccetto alcuni modelli, eccoli: iPhone 4s, iPad 2 Wi-Fi + Cellular, iPad (3a generazione) Wi-Fi + Cellular e iPad mini (1a generazione) Wi-Fi + Cellular.

Qualora non abbiate uno di questi modelli per disattivare il Wi-Fi Assist sul vostro iPhone, basta andate su “Impostazioni”, selezionate “Cellulare”, quindi scorrete verso il basso e disabilitate Assistenza Wi-Fi.

Leave a Reply