Arriva la versione beta del nuovo sistema operativo Android 7  Nougat, per gli smartphone di ultima generazione. Il top di gamma Huawei P9 presenta questa nuova versione di Android, che…

Android 7 Nougat sui nuovi smartphone

Android 7 Nougat sui nuovi smartphone

Arriva la versione beta del nuovo sistema operativo Android 7  Nougat, per gli smartphone di ultima generazione.

Il top di gamma Huawei P9 presenta questa nuova versione di Android, che ha avuto un buon riscontro in campo commerciale. Il software è già disponibile online nella versione prova, dunque si consiglia massima cautela prima di installarlo sul proprio dispositivo mobile.

Le novità delle caratteristiche tecniche della versione beta Android 7 Nougat sono il sistema multi user mode, che consente all’utente di condividere e proteggere i propri dati inserite nelle app con un sistema di privacy molto alto, che garantisce anche un notevole risparmio energetico. Il risparmio energetico è un’opzione molto importante, grazie al quale si abbassa l’ illuminazione dello schermo, con un risparmio sostanziale del consumo della batteria. Tra gli altri aggiornamenti interessanti della versione beta di Android 7 Nougat, vi è anche l’app che informa sul tempo atmosferico e avvisa l’utente sulle variazioni climatiche (grazie all’acquisizione delle coordinate geografiche tramite gps).

Altre novità in arrivo anche per l’app della fotocamera, della gestione del traffico residuo e della gestione della batteria, che permette di monitorare il consumo di energia. Nel nuovo Android è presente anche il Phone Manager che consente di agire sulle impostazioni, sui tempi di registrazione nel caso di perdita della connettività e sul controllo della velocità di connessione per il collegamento internazionale in roaming. Android 7 Nougat presenta anche una sezione in grado di dare informazioni sulle app installate sul dispositivo.

Mentre, attualmente, Google sta lavorando all’aggiornamento della versione di Android 6 Marshmallow e dell’update Android 6.0.1.

L’ultimo in ordine di tempo a presentare tale versione al suo interno è il Samsung Galaxy A5, in particolare i modelli brandizzati TIM (per quanto riguarda gli smartphone presenti in Italia).

La nuova versione di Android sembra soddisfacente, tanti sono i commenti positivi degli utenti che hanno aggiornato il sistema e hanno riscontato solo miglioramenti sostanziali rispetto le versioni precedenti del sistema operativo. Anche se a detta di alcuni, lo smartphone impiega molto più tempo al momento dell’avvio, rispetto al tempo che impiegava prima dell’aggiornamento. Il tempo stimato è di 1 minuto e 15 secondo, rispetto a 45 secondi della versione precedente.

Leave a Reply