Dopo lo speed test sulla misurazione della velocità di connessione arriva anche il comparatore dei prezzi delle tariffe telefoniche di tutti i gestori telefonici, gestito da AgCom. AgCom, infatti, sta lavorando…

AgCom, novità sulla comparazione delle tariffe

AgCom, novità sulla comparazione delle tariffe

Dopo lo speed test sulla misurazione della velocità di connessione arriva anche il comparatore dei prezzi delle tariffe telefoniche di tutti i gestori telefonici, gestito da AgCom.

AgCom, infatti, sta lavorando al lancio di un motore per il calcolo della comparazione delle offerte telefoniche. Il Garante delle comunicazioni si fa promotore di uno strumento ufficiale, non solo in grado di aiutare l’utente e guidarlo nella scelta della tariffa più conveniente. Ma anche di garantire maggiore trasparenza tra gli operatori telefonici, spesso soggetti a cambiare senza preavviso le offerte messe sul mercato e ad arrecare non pochi problemi agli utenti.

Lo strumento di comparazione delle tariffe è un servizio disponibile online, al quale si può accedere attraverso l’apposito link che indirizza al sito ufficiale. Il programma, online e completamente gratuito, permette gli utenti di comparare i prezzi delle diverse promozioni telefoniche. Il motore di comparazione permette anche di avere un quadro generale delle offerte dei gestori attive e ancora presenti sul mercato della telefonia.

Lo strumento di comparazione è accessibile anche senza banda ultra larga e può essere gestito indipendentemente. Fornire trasparenza  e correttezza è l’obiettivo del motore, in grado di illustrare tutti i dati relativi a una determinata offerta.

Per consentire che tutte le offerte presenti sul mercato siano indicizzate dallo strumento di comparazione promosso da AgCom, è necessario che ogni gestore telefonico pubblichi sul proprio sito ufficiale una delibera, nello specifico quella 252/16/CONS. La delibera esprime la decisione che la pagina del motore di comparazione debba fornire trasparenza tariffaria. Lo strumento di comparazione deve contenere l’elenco completo di tutte le offerte attive in quel periodo di tutti gli operatori telefonici. Inoltre nell’elenco deve risultare anche una nota che descriva se l’offerta sia ancora attiva o meno.

Il motore di comparazione mette in atto nuove norme relative alla trasparenza delle tariffe e soprattutto fornisce nuovi strumenti in gradi di tutelare i diritti dei consumatori.

Tra le novità prevista dal motore di comparazione (che verrà rilasciato tra qualche mese) il motore di calcolo permetterà di comparare i prezzi delle offerte secondo le linee di trasparenza e oggettività. Il motore è gestito da un ente indipendente con controllato da AgCom.

Leave a Reply