Una delle prerogative di AgCom è quella di vegliare sulle performance della connessione internet offerta dai diversi gestori telefonici e di conseguenza verificarne la velocità e l’efficienza. Per questo motivo…

AgCom: Ne.Me.Sys, la soluzione per il controllo della velocità di internet

AgCom: Ne.Me.Sys, la soluzione per il controllo della velocità di internet

Una delle prerogative di AgCom è quella di vegliare sulle performance della connessione internet offerta dai diversi gestori telefonici e di conseguenza verificarne la velocità e l’efficienza.

Per questo motivo AgCom ha rilasciato un nuovo strumento in grado di verificare la velocità di connessione, il suo nome è Ne.Me.Sys, il primo sofware a livello europeo che permette all’utente di verificare la connessione internet attraverso un test sulla velocità di internet.

Ne.Me.Sys può essere scaricato gratuitamente direttamente sul sito ufficiale di AgCom, dove è possibile anche scaricare il tutorial del programma. Il software è disponibile per tutti i sistemi operativi ed è fruibile esclusivamente da PC. Una volta installato il programma, partirà automaticamente una scansione di velocità di connessione che durerà all’incirca da 24 ore a 72 ore. L’utente in questo arco temporale di scansione preliminare, sarà informato grazie ad un’interfaccia grafica, che lo terrà al corrente (in tempo reale) di tutte le sessioni analizzate.

Durante la scansione si deve evitare la presenza di più computer collegati in rete, bisogna evitare la connessione wi-fi attiva, applicazioni aperte sul pc che limitano l’efficienza del dispositivo e tolgono prestazioni alla CPU e alla RAM, e chiudere i programmi di download/upload.

Ne.Me.Sys sfrutta la stessa tecnologia degli altri speed test presenti in circolazione, anche se i risultati della veridica sono certificati e per questo in grado di contestare le prestazione garantite dal gestore telefonico nel contratto relativo la connessione internet.

La versione di Ne.Me.Sys risulta sempre aggiornata, tanto che di recente AgCom ne ha rilasciata una nuova, grazie alla quale sarà possibile verificare la velocità della connessione a banda ultra larga, che va oltre i 30 mbps in download di velocità, uniformandosi in questo modo agli standard di velocità garantiti dai diversi gestori telefonici.

Dai più di 59000 certificati prodotti da Ne.Me.Sys sulla velocità di connessione, l’80% di questi hanno portato alla contestazione della linea internet fornita dal gestore, che non rispetta gli standard previsti nel contratto. Ciò ha permesso agli utenti di poter chiedere il recesso del contratto, in formula assolutamente gratuita o addirittura una riduzione del canone di abbonamento, nel caso in cui erano già trascorsi 45 giorni e il servizio non ha subito miglioramenti.

Leave a Reply