Nel momento della scelta di un’ADSL è fondamentale optare per il giusto operatore e per il giusto servizio considerando non solo il prezzo, ma anche la velocità e la stabilità…

ADSL e velocità di connessione: alcune informazioni utili

ADSL e velocità di connessione: alcune informazioni utili

Nel momento della scelta di un’ADSL è fondamentale optare per il giusto operatore e per il giusto servizio considerando non solo il prezzo, ma anche la velocità e la stabilità di connessione (che poi è quello che fa la differenza tra un buon servizio ed uno mediocre).

Ipotizziamo invece che si abbia già una connessione ADSL attiva a casa o al lavoro, si potrebbe magari voler sapere la velocità della stessa per valutare eventuali passaggi di operatore.

Per calcolare la velocità della propria connessione ADSL è possibile usare alcuni dei servizi gratuiti presenti appositamente in internet, come ad esempio questo servizio. Attenzione però ad alcune considerazioni.

Per prima cosa occorre considerare che l’orario in cui si naviga influisce molto sulla velocità di connessione. Nel pomeriggio e di sera, ad esempio, ci sono un maggior numero di utenti connessi e la velocità potrebbe essere inferiore. Bisogna ricordare anche l’hardware usato per collegarsi alla rete telefonica influisce sulla velocità di connessione (doppino

telefonico, cavo, ecc). Occorre inoltre ricordare che l’impianto telefonico dove si trova la linea ADSL deve essere ben configurato per poter sfruttare la massima velocità. Infine, bisogna considerare anche che la velocità di connessione potrebbe essere influenzata dal cattivo tempo (ad esempio se piove forte o nevica).

La scelta di un operatore è fondamentale per poter avere un servizio ottimale per la vostra zona di residenza. Se vi trovate in una grande città, allora avrete sicuramente tante scelte in termini di servizi disponibili, tra ADSL, WiMAX o fibra ottica. Se invece vi trovate in un piccolo paesino dove il cavo dell’ADSL ancora non arriva o, se arriva, la velocità di connessione è decisamente limitata, allora un’ottima soluzione è sicuramente il WiMAX, dato che si tratta di una tecnologia che permette di coprire un raggio di circa 50 km, rendendo disponibile la connettività ad ampio raggio.