Chiunque abbia usato un iPhone, anche per un paio di giorni, ha scoperto che questo telefono, come qualunque altro smartphone o tablet presente sul mercato, ha scoperto che la batteria…

5 consigli per aumentare la durata della batteria di un iPhone

5 consigli per aumentare la durata della batteria di un iPhone

Chiunque abbia usato un iPhone, anche per un paio di giorni, ha scoperto che questo telefono, come qualunque altro smartphone o tablet presente sul mercato, ha scoperto che la batteria arriva più o meno a sera. Il problema è che ci sono tante funzionalità attive, come ad esempio il WiFi o le connessioni LTE. Nonostante questo, ci sono diversi modi per preservare la durata della batteria di un iPhone, che possono andar bene anche per chi ha installato iOS 7 sul proprio smartphone.

Scegliere la luminosità automatica. L’iPhone ha un sensore di luce ambientale che di

fatto regola la luminosità dello schermo in base alla

luce circostante (più scura in luoghi bui, più luminosa quando c’è più luce nell’ambiente) al fine di risparmiare la batteria. La luminosità automatica permette di risparmiare batteria perché lo schermo utilizzerà meno energia nei luoghi bui.

Ridurre la luminosità dello schermo. È possibile controllare la luminosità di default dello schermo dell’iPhone semplicemente scorrendo l’apposito comando. Inutile dire che più luminosa è l’impostazione predefinita per lo schermo, e di più batteria c’è bisogno.

Disabilitare gli sfondi dinamici. Una caratteristica di iOS 7 sono gli sfondi animati, ovvero quelli che si muovono sotto le icone delle applicazioni. Questi sfondi dinamici offrono un’interfaccia sempre fresca, ma usano più batteria di un semplice sfondo statico. Gli sfondi dinamici sono una caratteristica che si può disattivare tranquillamente.

Spegnere il 3G/4G. L’iPhone 3G e i modelli successivi possono sfruttare le reti di telefonia cellulare 3G e 4G LTE. Non sorprende che, soprattutto se queste connessioni ad internet mobili sono sempre “”on””, il consumo di batteria è maggiore. Sei si ha bisogno di una maggiore durata della batteria, si può spegnere del tutto la connessione 3G e LTE, oppure usare la “”vecchia”” connessione 2G.

Spegnere il Wi – Fi. Se il WiFi è attivo, l’iPhone cercherà delle reti libere in ogni momento, nella speranza di trovare un

hotspot aperto. Questa caratteristica “”prosciuga”” la batteria, dunque meglio disattivare il WiFi e accenderlo solo quando serve.

Leave a Reply